lunedì 5 marzo 2012

Reggio Calabria: crolla il palco di Laura Pausini: UN MORTO

Un operaio è morto ed altri due sono rimasti feriti in modo non grave nel crollo di una struttura del palco in allestimento che stasera 5 marzo avrebbe dovuto ospitare il concerto di Laura Pausini al Palacalafiore di Reggio Calabria.

Un cedimento strutturale ha fatto crollare e 'scivolare' la struttura metallica sovrastante il palco, che si è abbattuta sulle gradinate e su alcuni operai, che erano intenti a fissare le illuminazioni aeree. La struttura ha colpito in pieno uno degli operai, Matteo Armellini, 31 anni, di Roma, che è morto sul colpo. Gli altri suoi colleghi, rimasti feriti in maniera non grave, sono stati portati in ospedale. Armelini, che è morto sul colpo, faceva parte dello staff tecnico che segue il tour di Laura Pausini, per il quale stasera era previsto il tutto esaurito nell'unica tappa calabrese.
Il palco è stato posto sotto sequestro, mentre vigili del fuoco e polizia stanno cercando di capire le cause del cedimento.
Reggio Calabria, crolla il palco di Laura Pausini: un morto

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget